FARMACIA INTERNAZIONALE

SANTA MARGHERITA LIGURE

Piazza Martiri della Libertà, 2 - S. Margherita Ligure (GE)

Tel. 0185 287189 - Fax 0185 281708

Farmacia Internazionale dei Dott.ri Turrin snc - Piazza Martiri della Libertà, 2 - 16038 Santa Margherita Ligure (GE) - p.iva 01731520993

I NOSTRI ORARI

da Lunedì al Sabato

8:30-12:30 / 15:30-19:30

chiusi Mercoledì e Domenica

27.09.2019

27.09.2019

Please reload

Post recenti

Strategie antietà per capelli

01.09.2017

Strategie antietà per capelli

 

Come accade alla pelle, anche i capelli cambiano aspetto con l’avanzare dell’età e in conseguenza al nostro stile di vita. Per capire perché avvengono questi cambiamenti, è utile conoscere la struttura fisiologica dei capelli

 

Spaccare il capello in... 2 

Il capello è composto da due strutture principali: la radice, la parte nascosta situata all’interno del follicolo pilifero, e il fusto, la parte visibile che sporge dalla cute. La radice è contenuta all’interno del follicolo pilifero: una piccola sacca formata dall’epidermide che rientra nel derma in profondità, fino a 1 cm. È nel follicolo che il capello nasce, cresce e riceve nutrimento. Il fusto è costituito per la maggior parte dalla proteina Cheratina. A seconda della tipologia di capello, la cheratina rappresenta dal 65% al 95% della composizione del capello stesso. A sua volta, il fusto è costituito da tre strati: cuticola, corteccia e midollo.

 

Luminosità: il segreto è la cuticola 

La cuticola è lo strato più esterno: svolge una funzione protettiva ed è composta da numerosi strati di cellule organizzate come le squame di un pesce. È la principale struttura coinvolta nell’aspetto esteriore del capello. Se la cuticola è sana, le scaglie si sovrappongono le une alle altre: il capello risulta morbido al tatto e appare luminoso grazie a una buona riflessione della luce. Al contrario, quando la cuticola è sciupata, le scaglie frastagliate non si sovrappongono regolarmente: il capello è ruvido al tatto e opaco perché la riflessione della luce non avviene in maniera corretta. Ovviamente, dato che la cuticola è la frazione più esposta del fusto, è la prima ad essere danneggiata dalle aggressioni esterne.

 

Corteccia e midollo 

Appena sotto la cuticola si trova la corteccia, che rappresenta il corpo del capello e costituisce circa il 90% del peso totale della fibra. Ancora più all’interno c’è il midollo: la parte “vuota” del fusto, costituita da agglomerati discontinui di cellule parzialmente destrutturate, alternati da spazi pieni d’aria. 

 

Nemici della chioma 

L’aspetto dei capelli è legato a numerosi fattori, intrinseci ed estrinseci, che possono alterare il ciclo di vita del capello o modificarne l’aspetto esteriore, rendendoli più sottili e sfibrati. Tra i fattori intrinseci troviamo variazioni ormonali, stress e alcuni farmaci. I fattori estrinseci possono essere di tipo ambientale, come sole, cloro o salsedine; chimico, come colorazioni o permanenti, e meccanico, come l’uso di phon, spazzola o piastra. Ma non è tutto. Le ultime scoperte in ambito tricologico rivelano che lo stress ossidativo gioca un ruolo fondamentale nello stato di salute del capello e del cuoio capelluto. In altre parole... anche i capelli invecchiano.

 

I capelli invecchiano 

Con l’età i capelli subiscono numerosi cambiamenti: diventano meno elastici e resistenti, sono più sottili, ruvidi e meno definiti al tatto, il loro colorito diventa più spento e compaiono capelli grigi e bianchi. Tutti questi cambiamenti derivano da due cause principali: il danneggiamento della cuticola, che diventa più frastagliata e disordinata, e l’invecchiamento fisiologico del follicolo pilifero, che produce capelli sempre più fragili. 

 

Rallentare l’invecchiamento

Una corretta strategia antiaging per capelli deve avvenire su tre livelli: bulbo, cuoio capelluto e fibra capillare. Se il cuoio capelluto non è in salute, infatti, influenzerà negativamente la qualità della fibra capillare e il capello diventerà più suscettibile anche agli stress provenienti dall’esterno. Per questo è molto utile applicare periodicamente prodotti ad azione antiossidante e rinforzante, che trattino il cuoio capelluto e stimolino il follicolo a far crescere un capello vitale. Come detto prima, anche la qualità della cuticola gioca un ruolo fondamentale sull’aspetto e la resistenza del capello. È dunque importante utilizzare trattamenti con proprietà specifiche di riparazione e protezione sul fusto. Da non dimenticare la detergenza, che svolge un’azione trasversale su cuoio capelluto e fibra: meglio scegliere shampoo formulati con tensioattivi delicati e ricchi di principi attivi idratanti e nutrienti.

Please reload

Cerca per tag