FARMACIA INTERNAZIONALE

SANTA MARGHERITA LIGURE

Piazza Martiri della Libertà, 2 - S. Margherita Ligure (GE)

Tel. 0185 287189 - Fax 0185 281708

Farmacia Internazionale dei Dott.ri Turrin snc - Piazza Martiri della Libertà, 2 - 16038 Santa Margherita Ligure (GE) - p.iva 01731520993

I NOSTRI ORARI

da Lunedì al Sabato

8:30-12:30 / 15:30-19:30

chiusi Mercoledì e Domenica

Beauty - La bellezza nello sguardo

Le occhiaie, o borse sotto gli occhi, compromettono la bellezza del viso donando allo sguardo uno sgradevole “effetto panda”. Con i rimedi naturali giusti si può eliminare il gonfiore e restituire alla pelle un colorito naturale Lineamenti gonfi, borse e cerchi scuri sotto gli occhi? Le cause sono svariate: da un lato c’è la “predisposizione” (la cosiddetta ereditarietà), dall’altra vi sono problematiche multifattoriali quali allergie, anemia, ormoni, tossine, stress eccessivo, stanchezza, ritenzione idrica e mancanza di sonno. Se rientrate in questo grande club degli “occhi a panda”, è tempo di correre ai ripari attraverso alcuni alleati naturali. Partiamo dal più famoso e sottovalutato cet

Igiene - Borraccia

Piccola, grande, bella e colorata… ma è pulita? Ci avevamo già pensato prima che diventasse una moda. E comunque adesso, con l’effetto Greta, non possiamo più farne a meno. A scuola per i bambini, in ufficio tra le scrivanie, sul bus: le borracce non sono mai state tanto usate come oggi. Ma sono pulite? Che siano di plastica, alluminio o acciaio, la borraccia deve, infatti, essere bella pulita perché il rischio di contaminarla e di lasciare proliferare incontrollati i batteri è alto. Bando alla pigrizia e al semplice risciacquo allora: ecco come tenere pulita la nostra borraccia. Il Parlamento Europeo è arrivato sul filo del rasoio annunciando, lo scorso maggio, la fine della plastica monou

Influenza & Vaccinazione

6 milioni. Tanti sono gli italiani - dal 4 al 12% della popolazione - che sono colpiti dall’influenza ogni anno. La migliore forma di prevenzione resta sempre il vaccino, scelto da oltre la metà degli over 65 per proteggersi, ma l’obiettivo resta la copertura ottimale indicata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità: l’ambizioso 95%. Le caratteristiche del nuovo vaccino quadrivalente su colture cellulari, le indicazioni e le categorie a rischio Intervista a Antonio Ferro Direttore del Dipartimento di Prevenzione, APSS Trento Vicepresidente della Sitl, Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica > sitl.it Responsabile del sito > vaccinarsi.org di Luisa Castellini Quali

Attualità: I bambini e lo sport

OTITI, INFEZIONI RESPIRATORIE E MICOSI: sono molti i timori delle mamme, ma un’attività fisica moderata e regolare rafforza il sistema immunitario Non sudare che ti raffreddi!”, “Non camminare scalzo!”, “Non tuffarti in piscina che fa freddo!”. Sono queste le raccomandazioni più frequenti che sentiamo pronunciare a mamme, papà e nonni quando i figli o i nipoti si accingono a intraprendere uno sport. La paura più grande? Quella di doverli curare per fastidiose otiti, tonsilliti, faringiti, infezioni respiratorie e micosi. Questi frequenti disturbi - causa la scarsa informazione - finiscono infatti sul banco degli imputati, poiché erroneamente associati allo sport. L’Associazione Mondiale per

Prevenzione - Il diabete e la famiglia

Bambini, adulti, anziani: la malattia può esordire a qualsiasi età, richiede sempre una gestione meticolosa e coinvolge tutti. Dalle mamme che raggiungono i bambini a scuola per misurare la glicemia e somministrare l’insulina all’ora del pasto, ai figli adulti che devono accompagnare i genitori alle visite e seguire l’aderenza alla terapia. Per tutti l’importanza dello stile di vita, dalla tavola all’attività fisica, e la consapevolezza dei segnali ai quali prestare attenzione. Perché una diagnosi precoce è sempre l’inizio della migliore delle cure. Intervista a Titti Suraci • Vice Presidente di Diabete Italia > diabeteitalia.it > giornatadeldiabete.it di Luisa Castellini Perché il diabete è

AIRC - I giorni della ricerca

Insieme per sconfiggere il cancro Dal 1965, l’AIRC - Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro - sostiene, attraverso la raccolta di fondi e le donazioni, il progresso della ricerca per la cura del cancro e diffonde al pubblico una corretta informazione sui risultati ottenuti sulla prevenzione e sulle prospettive terapeutiche. Un’attività continua e concreta possibile solo grazie ai milioni di sostenitori e volontari che ogni anno danno ai ricercatori la forza e l’entusiasmo per continuare la battaglia contro questo “killer” silenzioso. Per questo a novembre la ricerca è protagonista di tanti eventi. Info: > airc.it In Italia, solo nel 2018, sono stati diagnosticati oltre 373.000 nuovi